Ubuntu… avrebbe bisogno di rifarsi il look !!!!

ottobre 23, 2015 Lascia un commento

ubuntumate-small Ieri 22 ottobre  sono state rilasciate  tutte le versioni  di Ubuntu  denominate 15.10  Wily Werewolf.

Molti, come me, hanno iniziato  l’avventura ” Linux ” con Ubuntu !!!!! ;  Io ho iniziato con   Ubuntu 7.04  la mitica Feisty Fawn.

Non   voglio parlarVi delle meraviglie e delle novità del software della Canonical  , tra poco i blog saranno pieni di svariati bla bla !!!  Uso Debian dalla 5 Lenny e ormai ne condivido in toto la filosofia. Amo la “lentezza” di Debian  non mi interessa essere “stupito” ogni sei mesi!!!!. Per me e tanti altri Ubuntu è stato e sarà un “patrimonio”  da  rispettare.

Ho una unica critica . Ubuntu in quanto a “look” è un poco mattone . Mi sa molto di post-sovietico di quei casermoni anonimi grigi  senza colori. Provate a pensare la bellezza grafica di Mandriva  2010 ……

mandriva

e poi  vedete Ubuntu 15.10

ubuntu

Penso di aver  esplicitato il mio pensiero.

Lunga …lunga vita al mondo Linux !!!!!

Linux Lite … una distro elegante

ottobre 19, 2015 Lascia un commento

linuxlite    Linux Lite 2.6  .  è una  distro di una eleganza straordinaria. Rilasciata  il  1 ° settembre 2015. Basata su Ubuntu . Premetto che non amo molto le ” derivate”  e questa volta sono disposto a fare una eccezione.!!!!

Innanzi tutto mi piace il desktop : è una rivisitazione  dello XFCE4  con l’aggiunta del Dark Theme dal release announcement potrete avere tutte le informazioni sul tipo di software  incluso nella distro.  La Home della .linuxliteos.com è esauriente, elegante, dà la impressione di  eleganza è professionalità. Personalmente , usando Synaptic, ho disistallato il desktop Xfce e  con pochi clic ho installato il  desktop Mate con un risultato grafico  interessante.!!!

Che dite concedete una  change a  questa distro ?  Spero proprio di si

GHOSTBSD !!!!!

ottobre 8, 2015 2 commenti

bsd-daemon-us-flag-domed-case-badgeIl 13/09/2015  è stato rilasciato GHOSTBSD 10.1 E’VE .

Premetto che sono sempre stato attirato dal mondo Unix-BSD.!!! Vantano una solidità granitica, anche una certa superiorità verso il mondo Linux. Oddio ognuno è libero di pensarla come vuole.  Se parliamo di  ” server”  forse  possono dire di essere , al pari  di altri , di essere sicuri ed affidabili. Se parliamo di ” desktop” allora le cose cambiano.

Installare un sistema BSD è macchinoso è complicato!!!  Le uniche distribuzioni adatte al ” desktop” sono PC-BSD  e GHOSTBSD, il primo predilige il desktop KDE il secondo  il MATE .

Ghostbsd 10.1 è facilmente installabile, graficamente elegante, intuitivo e reattivo. Ha un buona documentazione.

Ho installato GhostBSD su un  Sony Vaio che aveva originariamente Windows Vista ….. Va alla grande !!!!   gira bene

e credo che   giro di prova lo meriti !!!!!

Alla prossima !!!

 

Categorie:Uncategorized

Systemback – Debian 8

ottobre 2, 2015 1 commento

indexConfesso usavo prima Remastersys... un programma fantastico per  il backup e per  ottenere una Iso  linux con  gli ultimi aggiornamenti e programmi .

La fine di Remastersys  è stata fatale ….. grazie all’ottimo  prof.  AntonioCantaro dell’Istituto Majorana ho conosciuto  Systemback !!!.

Un programma favoloso …. dà la possibilità di creare  dei perfetti  punti di ristoro ….. e sopratutto la possibilità di generare una  Iso Live-installabile con tutti i programmi.  L’ottimo professor Cantaro ha prodotto una serie di video How-to  eccezionali.

Per quanto riguarda Debian 8 , all’inizio ho tribolato  Systemback non funzionava bene .  ora tutto  è risolto :  Systemback

install Pack v.1.6.202   funziona alla grande.

Per installare Systemback in Debian 8  è semplice.

  1. scaricare da  SourceForge
  2. compattare  Systemback install pack tar.xz nella  cartella dove si è scaricato il download
  3. aprire la cartella ed copiare nella Home install .sh e la cartella Packages
  4. aprire il terminale ” da root” digitare sh install.sh packages
  5. non vi preoccupate se a fine operazione i terminale potrà dire che  l’installazione is failed !!!!  controllate  in strumenti del sistema e vedrete Systemback perfettamente installato e funzionante.
Categorie:Uncategorized

Una bella compagnia .!!!!

febbraio 5, 2013 Lascia un commento

Linux-frf_1024x768 Non avevo mai  dato importanza  al desktop ” Xfce “, ritenendolo scarsamente spartano e dal vago sapore “sovietico”. All’annuncio che Debian Wheezy avrebbe avuto come desktop di default  lo “Xfce” mi procurava l’orticaria. Normalmente uso  Debian Wheezy con desktop Mate e su un vecchio Olidata ci gira  Mint-Debian con  Mate.  La curiosità non è donna !!!   distro come Pear Linux, DescentOS e SparkyLinux  mi hanno incuriosito  su  desktop Xfce.  Per caso   poco tempo fà sono capitato su  due siti  interessantissimi,  fatti bene : Linuxmind-italia Xfce -italia   .

Ho potuto scaricare e provare due ” rivisitazioni ” o meglio due distro,  che usano il desktop Xfce , veramente interessanti :

1) X-Light Mind Debian
Una nuova distro creata da Pedro, basata su debian testing equipaggiata con xfce 4.8. Nella distro è incluso l’ormai famoso fullscript realizzato dal team di xfce-italia per personalizzare in modo semplice e veloce la dotazione software, incluso codec e xfce 4.10. Interessante inoltre la possibilità di aggiornare il kernel all’ultima versione 3.6.8 grazie al repo specifico.
2)X-Light Mind
La distro creata dal team di xfce-italia, basata su ubuntu 12.04.1 LTS (minimal-cd) alla quale aggiunge i repo di Linux Mint 13, Medibuntu e uno tutto suo. Per consentire l’installazione anche su macchine più obsolete, è stato adottato di default il kernel normale.
Vi invito a testarle…. sono fatte  con criterio e sopratutto graficamente sono eccezionali.

* Per scaricare X-LightMind Debian  clicca qui

*Per scaricare X-LightMind                  clicca qui .

 

Categorie:Uncategorized

ARCHLINUX & Derivate …capiscono l’antifona !!!!

gennaio 10, 2013 1 commento

Archlinux-logoCon mia grande soddisfazione apprendo che  Archlinux e piu’ specificatamente  Manjaro Linux sono al lavoro per offrire un’installer grafico semplice e funzionale simile a quello presente su Ubuntu.”. L’idea del nuovo installer di Manjaro è di portare una maggiore semplicità nell’installazione, l’utente attraverso una semplice interfaccia grafica sarà guidato in un semplice wizard per facilitare l’installazione. Le prime immagini sullo sviluppo del nuovo installer di Manjaro Linux ricordano molto Ubiquity l’installer di default in Ubuntu.

E’ inutile negare che apprendo con felicità che  sotto la spinta delle derivate anche in casa Arch Linux  si voglia  rendere piu’ facile ed accessibile l’installazione e la gestione della distro.

Non posso che complimentarmi , avevo in passato lagnato la complicanza di una installazione ” ArchLinux” e spero che rendendo le cose piu’  facilitate  ci sia di contro un’ aumento di popolarità.

Link Manjaro Linux

Link del forum Manjaro

 

Categorie:news mondo linux

2012 in review

dicembre 31, 2012 1 commento

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2012 per questo blog.

Ecco un estratto:

600 people reached the top of Mt. Everest in 2012. This blog got about 2.500 views in 2012. If every person who reached the top of Mt. Everest viewed this blog, it would have taken 4 years to get that many views.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Categorie:Uncategorized
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: