Archivio

Archive for the ‘MANDRIVA e derivate’ Category

Linux Lite … una distro elegante

ottobre 19, 2015 Lascia un commento

linuxlite    Linux Lite 2.6  .  è una  distro di una eleganza straordinaria. Rilasciata  il  1 ° settembre 2015. Basata su Ubuntu . Premetto che non amo molto le ” derivate”  e questa volta sono disposto a fare una eccezione.!!!!

Innanzi tutto mi piace il desktop : è una rivisitazione  dello XFCE4  con l’aggiunta del Dark Theme dal release announcement potrete avere tutte le informazioni sul tipo di software  incluso nella distro.  La Home della .linuxliteos.com è esauriente, elegante, dà la impressione di  eleganza è professionalità. Personalmente , usando Synaptic, ho disistallato il desktop Xfce e  con pochi clic ho installato il  desktop Mate con un risultato grafico  interessante.!!!

Che dite concedete una  change a  questa distro ?  Spero proprio di si

il team Mandriva perde pezzi ….. !!!!!

Il team Mandriva perde un’altro pezzo importante Anssi Hannula  migra verso il progetto Mageia.

Mandriva Sa è ormai come una nave che lentamente affonda….. ogni  tanto scompare un pezzo…. e la direzione del software ormai non parla francese ma russo.

Non entro in queste beghe, mi dispiace che Mandriva sia in queste condizioni… ho amato tanto la distro anche se con la 2011 non ci vado d’accordo.

Ormai per me Ubuntu e Mandriva  stanno sulla bacheca dei ricordi. Sono accadute troppe cose in un anno , ho perso due punti fermi ” Ubuntu e Mandriva “.  Non vivo questa situazione come qualcosa di negativo, sono convinto che il mondo Linux avrà piu’ di un sussulto e  molti cambiamenti,  anzi tutto ciò è uno stimolo a cercare altre distro..

In questo momento mi stà incuriosendo Openindiana ……….

Alcune considerazioni su Mandriva 2011

agosto 31, 2011 3 commenti

La conoscete la favola della montagna che partorisce un topolino ?  E’ il caso  di dire che il ” Team Mandriva ” ha fatto proprio questo.

Un attesa lunga …… per  rilasciare una release …. scialba….. graficamente un pugno nell’occhio…. hanno  eliminato  l’azzurro splendido per un azzurrino diabetico e che dire dell’installer ” roba da KGB  al tempo di  Stalin” .

Non voglio discutere la scelta di supportare solo un desktop …. solo il Kde …. Ma  il fatto che la nuova release dà problemi per configurare le wi-fi !!!!!!

Dico… la easy – usability …. il fatto che mandriva con poci clik configurava il pc…. dove è finito !!!!!

Per cortesia rispettiamo il vs. lavoro …. un poco di umiltà avremmo aspettato anche altri sei mesi ( la 2010.2 va benissimo )  piuttosto che assistere a questo flop !!!!!!

Mandriva 2011

agosto 29, 2011 1 commento

E’ stata rilasciata  con una certa precisione teutonica  Mandriva 2011 ” Hydrogen “. Porta tante novità, ma anche una bella ” sorpresa”  … il desktop predefinito e supportato è  attualmente il KDE . Ho già in passato ribadito che non ho nulla contro il KDE,  non capisco queste scelte fatte ” nelle stanze dei bottoni” ed accettate senza fiatare.  Sia chiaro ” ognuno è padrone a casa sua”  e per fortuna la piattaforma  delle  distro linux è vasta. Proverò  il KDE …  oltretutto Davide Garatti ha fatto una splendida guida : premi sul link ” . Al momento  non posso far altro che rimanere con la 2010.2 Gnome edition  e godermi Mageia.  Ormai il desktop Gnome  è considerato come i treni a vapore ” una reliquia del passato ”   ed io fintanto potrò viaggerò  sul treno a vapore. Comunque Mandriva è sempre   magica… ha perso solo qualche punto e smalto.



Il M.I.B.at work !!!!!

febbraio 25, 2011 2 commenti

Il M.I.B. ” Mandriva Italia Backports ” ha rilasciato un riedizione  ” riveduta e corretta ” di Mandriva  One – Spring.

Ha rilasciato  le “ Mib-Linux-One-2010.2 ” a 32bit.

Vengono rilasciate  n. 4 versioni  con  i seguenti desktop : Gnome , KDE 4.5.5 , Xdfe4 , LXDE.

Il punto di forza è l’uso del ” nuovo kernel “2.6.36 PAE/NRJ. tutta le distro sono ricche di driver e aggiornamenti.

Che dire.. Complimenti M.I.B. !!!!!!!!

Mandriva Linux 2010.2

dicembre 29, 2010 2 commenti

Precisi sul ruolino di marcia, Mandriva ha aggiornato la  “distro corrente ” alla versione 2010.2.

Ho scaricato dal  link ufficiale  le versioni  One Spring sia la Gnome che la KDE .

A parte che la grandezza in MB  è pari a 703,00 , nella versione Gnome e pertanto bisogna forzare il programma di masterizzazione per  scriverla sul CD, opzionando  l’utilità  ” overburn “.

Grandi cambiamenti non c’è ne sono ,  sono stati aggiornati  5.055 RPM.

L’unica nota negativa è data dal fastidioso ” problema ” della lingua : nonostante che si setti correttamente il tipo di linguaggio preferito, spesso ciò non avviene. Potevamo aspettare un poco di tempo in piu’, e forse le cose si facevano con piu’ precisione.

Credo che lo staff Mandriva abbia voglia di recuperare in credibilità,  dobbiamo dare merito , le voci e le preoccupazioni dell’estate scorsa sembrano acqua passata.

Godiamoci la 2010.2 anche con i piccoli difettucci e speriamo che nel futuro le cose vadano meglio……

Intanto con calma attendiamo la nascita , a gennaio ,  di Mageia !!!!!!!

Habemus logo

dicembre 12, 2010 7 commenti

Habemus logo Notizia ufficiale Mageia ha scelto il ” logo” e voglio essere sincero ” La montagna ha partorito il topolino”….. Difronte alla bellezza grafica dei  ” logo” Mandriva …. questo di Mageia mi sembra un poco miserando, non posso dire che è brutto , non posso dire che è sgraziato, non posso dire che è anonimo…. ma posso affermare  che è semplicemente ” ANONIMO ” …. a me ricorda la pubblicità dell’Alkaseltzer… di una pasticca effervescente…..

Team di Mageia….. speriamo che la ” distro ” non sia come il logo !!!!!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: